Niente sede napoletana per la Normale di Pisa

147
in foto l'Università di Napoli Federico II

Niente sede napoletana per la Normale di Pisa

“La Scuola Normale è salva. Rimane la Scuola Superiore Normale, al Sud non verrà istituita nessuna sede secondaria, l’universita’ rimane unica e nella nostra città”. Lo annuncia con una nota il sindaco di Pisa Michele Conti. “Una battaglia vera per Pisa – aggiunge il primo cittadino eletto con la Lega in un videomessaggio da Roma postato su facebook – e la dimostrazione che quando le amministrazioni locali insieme ai deputati eletti lavorano per il territorio i risultati arrivano. Io credo che si debba tornare indietro di 40 anni per trovare risultati eccellenti come quello di oggi. Noi l’abbiamo fatto per il territorio e la nostra città che amiamo tantissimo”. L’annuncio e’ arrivato, precisa il comune nella nota, dopo un incontro che Conti e il deputato leghista Edoardo Ziello hanno avuto stamani a Roma al ministero dell’Istruzione.