Ninni De Santis nel Consiglio di Abie (Associazione blockchain imprese ed enti )

233
In foto Ninni De Santis

Ninni De Santis, 60 anni, ingegnere ed imprenditore è stato nominato membro del Consiglio Direttivo di ABIE (Associazione Blockchain Imprese ed Enti ) con la delega territoriale del Sud Italia ed ai rapporti con Confindustria e in tale funzione partecipa ai lavori del Consiglio Direttivo di Confindustria Digitale.
Project Manager, con la sua Supervisum srl operante nel settore dei servizi industria 4.0 e blockchain , è un Innovation manager ed esperto di R&S per conto di Grandi, Piccole e medie imprese.
Conduce ed implementa con il suo staff di professionisti progetti di R&S e presta consulenza a circa 150 imprese su tutto il territorio nazionale con bonus sviluppati per oltre 60 Milioni di euro. Collabora con alcuni importanti studi tributari a Roma e Milano e con altre strutture pubbliche e private che si occupano di R&S.
Ha seguito da subito l’evoluzione del paradigma Blockchain ed ha avviato nelle aziende clienti progetti di R&S con l’utilizzo della Blockchain e degli Smart Contracts. E’ riferimento in Italia della CodeX Blockchain Limited) con la quale sta sviluppato commesse in Italia per l’implementazione di progetti di R&S c per un investimento annuale per i prossimi tre anni di circa 2 milioni di euro ad anno (circa 20 aziende grandi e medie).
De Santis torna quindi a recitare un ruolo nel sistema Confindustria che lo ha visto protagonista negli anni 90 ed inizio 2000 durante i quali è stato presidente dei Giovani imprenditori della Campania (94/99) e v. presidnte della Federazione Campana (1999/2002).