Non c’è pace per Gattuso, ex trainer del Napoli. Dopo il no della Fiorentina quello del Tottenham: E’ omofobo e razzista

79
in foto Rino Gattuso

Come riportano numerose testate inglesi, il Tottenham ha interrotto i contatti con Gennaro Gattuso, fino a poche ore fa candidato forte per la panchina degli Spurs. Dopo la trattativa con Paulo Fonseca, saltata per motivi economici, i londinesi avevano ieri aperto un canale con Gattuso, fresco di divorzio con la Fiorentina. La scelta del club potrebbe essere stata influenzata dall’hashtag #NoToGattuso, battuto dai tifosi del Tottenham. I fan infatti sostengono che l’ex allenatore di Milan e Napoli sia “razzista”, “omofobo” e “sessista” e quindi “inadatto” a ricoprire il ruolo di allenatore degli Spurs. Continua dunque la ricerca della società a Nord di Londra per dare un allenatore alla propria squadra