Torna la Notte Bianca della Pizza. Il 1° giugno alla Multicenter di Pozzuoli musica e comicità made in Napoli

116

Dopo tre anni di assenza a causa della pandemia, il 1° giugno torna la Notte bianca
della Pizza. L’evento, organizzato dall’Associazione “Voglio il Massimo onlus” in collaborazione con la Multicenter School e con la direzione artistica di Francesco Palmieri, vedrà salire sul palco allestito alla Multicenter di via Campana a Pozzuoli, artisti della musica e del mondo dello spettacolo.

Notte Bianca della pizza
L’idea della Notte Bianca della Pizza nasce proprio nel 2019, anno in cui si è svolta la prima edizione.
Attraverso questo evento la scuola di formazione vuole far conoscere in concreto e promuovere le attività scolastiche e formative che svolge, quali il corso per pizzaiolo, quello di pasticceria o l’indirizzo alberghiero.
Nella zona destinata al catering saranno presenti gli stand dedicati alla pizza, gestiti dal noto pizzaiolo Enrico Porzio, insegnante della Multicenter, contornati da altri stand destinati alla gastronomia e alla pasticceria.

OndaWebRadio: L’analisi Ignorante
Vi saranno ben due postazioni di OndaWebRadio che sarà in diretta per tutta la durata dell’evento con gli amici di “L’analisi Ignorante”, uno dei programmi di maggior successo dell’emittente, che porteranno la loro simpatia e la loro verve per raccontare ogni dettaglio dello spettacolo intrattenere il pubblico con giochi, quiz, risate e divertimento.

Gli artisti della Notte bianca della pizza
Dall’altro lato dell’area avrà luogo lo spettacolo condotto da Rosanna Bennardo, cofondatrice di OndaWebRadio insieme con Francesco Palmieri. Uno spettacolo ricco di artisti che rappresentano la musica e la comicità napoletana: prenderanno parte all’evento Rosaria Mallardo, Donix, già voce femminile de “La Pankina Krew” e reduce da una tour con O Zulu (99Posse) Peppoh, un rapper/soulman con la passione del Teatro; Luca Sorrento, vincitore di riconoscimenti prestigiosi come il Premio Mia Martini 2012; Roby Mac, vera a propria scommessa di OndaWebRadio; Mr. Hyde, Duo composto da Ludo Brusco e Rudy Brasiello.

Tanta comicità per la Notte bianca della pizza
Ma non finisce qui. Oltre all’intrattenimento musicale, le risate saranno garantite dalla presenza di comici di caratura nazionale, ben noti al pubblico televisivo: tra questi spicca certamente Marco Cristi, uno dei monologhisti più apprezzati e dotati del cabaret napoletano, i giovani After 19, nuova scoperta di Made in Sud e l’ormai noto Peppe Laurato.

DJSet alla Notte bianca della pizza dopo la mezzanotte
Dopo la mezzanotte, infine, si ballerà sotto la sapiente guida alla consolle di DJ Pieffe, ovvero, Francesco Palmieri, un apprezzato DJ sin dalla fine degli anni 80, che nel corso degli anni ha dato un grande supporto al genere Elettroswing al punto da essere indicato tra i Top Artists del genere dall’etichetta berlinese Electro Swing Thing.

Notte bianca della pizza: un evento a scopo benefico
L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione “Voglio il Massimo Onlus”, dedicata a Massimo Borrelli, il comico di Made in Sud prematuramente scomparso 6 anni fa, a soli 43 anni a causa di un tumore al pancreas, fondata dalla sorella del comico, Rosaria, e dal suo amico e compagno di scena Peppe Laurato.

Il costo del biglietto, di 12 euro, è comprensivo di consumazione (pizza e birra).