Notte dei ricercatori, c’è MeetmeTonight: eventi a Napoli e Milano

110

La scienza che dà spettacolo con esperimenti, giochi interattivi, mostre fotografiche. La scienza che fa riflettere su grandi temi, dall’alimentazione all’ambiente, fino al cervello. La scienza fatta di sacrifici e conquiste. La scienza a portata di bambini. Tutto nella notte più lunga: la Notte europea dei ricercatori. Una notte che tra Lombardia e Campania durerà in realtà due giorni, venerdì 28 e sabato 29 settembre. E che, a stand chiusi, proseguirà ancora andando a coprire l’intero anno con iniziative nelle scuole e tavoli permanenti. ‘MeetmeTonight’ allarga i suoi confini: si estende nel tempo e nello spazio – due sedi principali a Milano e a Napoli e 11 sedi satellite collegate, per due regioni coinvolte, Lombardia e Campania – e conquista l’Ue. Quest’anno, infatti, gli organizzatori della manifestazione, cioè università di Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Statale di Milano, Federico II di Napoli e Comune di Milano, hanno vinto la call europea e ricevuto un finanziamento di 360 mila euro dalla Commissione europea (nell’ambito delle azioni Marie Skłodowska-Curie). Ma l’investimento totale per il maxi evento, che ha ricevuto il sostegno anche di diversi enti privati, è di oltre 500 mila euro. “Solo per questa annualità e ne stimiamo uno analogo anche per l’anno prossimo. Senza contare lo staff in campo, oltre 2.800 persone su Milano e diverse centinaia sulle altre città lombarde e sulla Campania. Gli scienziati in campo sono 2 mila solo a Milano, divisi su più turni”, spiega Michele Nicolosi, dirigente Area ricerca università Bicocca, oggi nel Belvedere di Palazzo Lombardia dove è stato presentato il programma della due giorni faccia a faccia con la ricerca. Solo sulla sede del capoluogo lombardo – i giardini Indro Montanelli di via Palestro – sono 60 gli stand in uno spazio di oltre 5.500 metri quadrati. Centinaia gli appuntamenti che animeranno la kermesse tra Milano, Brescia, Lodi, Castellanza, Mantova, Cremona, Monza, Edolo, Lecco, Sondrio e, da quest’anno, Napoli, Portici e Procida. Il programma degli eventi, tutti gratuiti, è disponibile sul sito web dell’iniziativa (www.meetmetonight.it).