Notturno a Pietrarsa, show itinerante tra locomotive d’epoca

84

Si chiama “Notturno a Pietrarsa” ed è lo spettacolo itinerante che ripercorre le più importanti tappe della storia dell’ex opificio borbonico. L’iniziativa verrà proposta questa sera, dalle 19,30, nel museo ferroviario nazionale di Pietrarsa sorto nel luogo dove nel 1839 venne inaugurata la prima strada ferrata d’Italia. Era lunga 7.411 metri e congiungeva Napoli a Portici. Lo spettacolo consente ai visitatori di rivivere i momenti più belli della storia di Pietrarsa, dalla Napoli-Portici, alla littorina fascista, da re Ferdinando al drammatico eccidio, accompagnati da una ‘traghettatrice’ e girando tra locomotive storiche, treni reali e littorine d’epoca. “Notturno a Pietrarsa” ha come tema quello del viaggio ed è uno spettacolo, organizzato in collaborazione con fondazione Fs e museo di Pietrarsa, scritto e diretto da Antonio Ruocco. Per partecipare all’evento è necessario essere muniti di Green pass rafforzato, come da normativa vigente, ed è obbligatoria la prenotazione