Numerosi aggiornamenti per la nuova Hyundai Kona Electric

52

Hyundai presenta Nuova Kona Electric, che porta numerosi aggiornamenti al SUV compatto completamente elettrico del brand, che ha già riscosso un notevole successo. Con l’obiettivo di rendere Nuova Kona Electric un prodotto ancora migliore per i suoi clienti il modello presenta novità a livello di design, tecnologia e praticità. Lo scorso marzo ha iniziato la produzione di Kona Electric nello stabilimento in Repubblica Ceca, riducendo considerevolmente i tempi di attesa dei clienti europei. Nuova Kona Electric ha ricevuto importanti aggiornamenti nel design, per un look nuovo e puro, e nelle dotazioni di sicurezza e tecnologie avanzate. “Quando abbiamo lanciato Kona Electric nel 2018 come primo SUV compatto interamente elettrico al mondo, il modello ha rappresentato un importante passo avanti per la mobilità elettrica accessibile” afferma Andreas Christoph Hofmann, Vice President Marketing and Product di Hyundai Motor Europe.
“Con Nuova Kona Electric, stiamo di mostrando l’impegno di Hyundai nei confronti della guida a zero emissioni, offrendo ai nostri clienti migliorate funzionalità di assistenza alla guida e di sicurezza, fattori che rendono il modello ancor più attraente”. Il modello esprime la sua eccezionale tecnologia elettrica e diventa ancora più riconoscibile su strada grazie alla combinazione tra linee pulite e filanti, che si uniscono a uno stile da vero SUV. Il frontale, con la griglia chiusa e dal design inedito è caratterizzato da un look puro e pulito. Le nuove luci diurne a LED enfatizzano la presenza su strada del modello e la sua estetica moderna. Inoltre, la parte anteriore viene completata dallo sportellino di ricarica asimmetrico, caratteristica peculiare di Kona Electric che vuole rappresentare una forte presa di posizione sulla guida a zero emissioni.
Nuova Kona Electric è lunga 25 millimetri in più rispetto alla versione precedente, garantendo un aspetto dinamico e deciso. E’ disponibile con una gamma di nuovi colori per la carrozzeria, configurabili anche con l’opzione del tetto a contrasto. Per la prima volta è dotata di un cluster digitale da 10.25”, mentre il display centrale da 10.25” compreso di navigatore AVN rimane quello introdotto su Kona Electric Model Year 2020. L’unità AVN rende sempre più accessibile la connettività per i clienti Hyundai, integra ndo funzionalità multimediali e di connettività, tra cui Bluelink, Hyundai LIVE Services, Apple CarPlay e Android Auto. Il display audio con schermo touchscreen da 8” permette invece di connettere in modalità wireless gli smartphone ad Apple CarPlay e Android Auto.
I clienti di Nuova Kona Electric per una guida più comoda e piacevole possono anche contare sul nuovo aggiornamento Bluelink che permette di controllare l’auto attraverso il proprio smartphone o la propria voce. L’applicazione mostra l’autonomia e lo stato di carica della batteria, oltre ai tempi di ricarica quando il veicolo è collegato a colonn ine pubbliche o private. Gli utenti possono inoltre accedere a un avanzato sistema di gestione della batteria, così da poter selezionare i tempi di ricarica che meglio si adattano ai loro impegni o al loro budget, ad esempio sfruttando al massimo i prezzi dell’elettricità fuori dagli orari di punta.
La versione long range con batteria da 64 kWh è dotata di un motore elettrico da 204 CV (150 kW) di potenza massima , che permette a Kona Electric di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi. La versione standard ha una batteria da 39,2 kWh e un motore da 136 CV (100 kW), garantendo uno 0 100 km/h in 9,9 secondi. La versione con batteria da 64 kWh è capace di una velocità massima di 167 km/h, mentre la versione con batteria da 39,2 kW h arriva a 155 km/h. Entrambe le versioni sprigionano 395 Nm di coppia immediata, rendendo Nuova Kona Electric divertente da guidare con una piena potenza disponibile all’istante. Con l’introduzione dei nuovi pneumatici sul Model Year 2020, la versione con batteria da 64 kWh offre un’autonomia al vertice della classe di 484 chilometri (WLTP) con una sola ri carica, mentre il modello da 39,2 kWh arriva fino a 305 chilometri (WLTP).
Il sistema shift by wire permette di selezionare le marce e le diverse modalità di guida attraverso dei semplici bottoni, liberando lo spazio solitamente occupato dalle parti meccaniche che collegano il cambio con la trasmissione, che può così essere utilizzato per riporre oggetti personali. Il sistema Smart Adjustable Regenerative Braking permette a Nuova Kona Electric di impostare autonomamente il livello della frenata rigenerativa, recuperando così energia aggiuntiva, mentre i paddle dietro al volante permettono al conducente di regolarla in base alle proprie preferenze.
La frenata rigenerativa viene portata al massimo quando il paddle sinistro viene tenuto premuto, permettendo al guidatore persino di fermare completamente l’auto senza intervenire sul pedale del freno Ricaricare la batteria agli ioni polimeri di litio dal 10% all’80% richiede solo 47 minuti, utilizzando un caricatore rapido (DC) da 100 kW. Kona Electric può essere dotata di un caricatore di bordo trifase da 10,5 kW, che consente tempi di ricarica notevolmente più brevi utilizzando colonnine di ricarica AC trifase o wall box compatibili. I clienti hanno anche la possibilità di ricaricare la loro vettura dalla normale rete elettrica domestica, attraverso il cavo ICCB (In Cable Control Box).
(ITALPRESS).