**Nuoto: Europei, gara ripetuta e Panziera argento nei 100 dorso**

57

Budapest, 21 mag. (Adnkronos) – Gara ripetuta e podio conquistato. Nello sport succede anche questo e bisogna farsi trovare preparati e lucidi ad ogni occasione. E’ quello che è avvenuto a Margherita Panziera che ha conquistato uno splendido argento agli Europei di nuoto. La finale dei 100 dorso ha avuto due vite, nella prima l’azzurra aveva chiuso al quinto posto e avrebbe accettato il verdetto, ma si è ripetuta per un problema a start e cronometraggio che ne hanno condizionato lo sviluppo. Il titolo era stato vinto dalla britannica Kahtleen Dawson – già argento nei 50 – in 58”18, che aveva preceduto l’olandese Kira Toussaint, seconda in 59”02, e la russa Maria Kameneva, terza in 59″13: ma non vale nulla. Nella seconda la 25enne campionessa in carica dei 200 di Montebelluna, allenata da Gianluca Belfiore, si è fatta trovare pronta all’occasione presentatagli e si è presa un meraviglioso argento in 59”01, con un buon primo 50 in 28”91 e uno strepitoso rientra 59”01; l’oro rimane alla britannica Dawson in 58”49 e il bronzo alla russa Kameneva in 59”22. Fuori dal podio finisce l’olandese Touissant quarta in 59”32.