Nuoto, Ghettini vince la Capri-Napoli

24

Un italiano torna a trionfare alla Capri-Napoli, trofeo Farmacosmo, 48 anni dopo l’ultimo trionfo di Giulio Travaglio (l’anno scorso l’azzurro Furlan vinse in un circuito sottocosta di 16 km a causa delle avverse condizioni meteo). A riportare il successo in Italia è stato il ventunenne Francesco Ghettini, alla prima esperienza alla maratona del Golfo e già vincitore in Coppa del Mondo nell’ultima gara disputata in Macedonia. All’arrivo tanta gioia e una dedica: “Alla mia Genova ferita e a tutte le vittime del crollo del ponte. Per andare a prendere l’aereo che mi ha portato a Napoli sono passato vicino al luogo della tragedia. È stato terribile”. Il trionfo italiano alla 53/a edizione della Capri-Napoli, la gara di nuoto di fondo più conosciuta al mondo, è stato completato dal successo di Barbara Pozzobon tra le donne. La nuotatrice di 24 anni di Maserata sul Piave (Treviso) completa così un’annata straordinaria, preceduta dalla vittoria in Coppa del Mondo.