Nuoto, la Capri-Napoli 2020 nel segno di Anna Mazzola

884
In foto la compianta Anna Mazzola, a destra, con la campionessa di nuoto Federica Pellegrini

di Marco Milano

Prende il via domenica mattina 6 settembre alle ore 10.15 da Marina Grande, la “Capri-Napoli”, la storica “corsa di nuoto” che dalle acque dell’isola azzurra vede i grandi campioni raggiungere a colpi di bracciate lo specchio di mare del capoluogo partenopeo. Cinquantacinque edizioni di una “maratona” che ha fatto la storia del nuoto italiano ed internazionale. E il pensiero non può che andare alla compianta Anna Mazzola, caprese doc, prima donna italiana ad aggiudicarsi la gara, che per anni è stata la madrina d’eccezione della kermesse, dando “lo start” ufficiale dal borgo marinaro dell’isola ai nuotatori in gara. “È un grande piacere – ha detto il sindaco di Capri Marino Lembo nel presentare l’edizione 2020 – tornare ad ospitare la Capri-Napoli, una manifestazione che ha contribuito a rendere famosa la nostra isola nel mondo. Vedere gli atleti in acqua domenica sarà poi un importante segnale di come lo sport può aiutarci a uscire da questa fase terribile per tutti noi”. Ed uno speciale ricordo ad Anna Mazzola è stato fatto dal vicesindaco ed assessore allo sport di Capri Ciro Lembo. “Ricordo le mie personali esperienze in barca ad accompagnare gli atleti della Capri-Napoli – ha dichiarato Ciro Lembo – quando i campioni dell’epoca si cimentavano nella traversata. Tra questi il mio pensiero va alla compianta Anna Mazzola, cittadina caprese e prima donna italiana a vincere la gara”. Luciano Cotena presidente del comitato organizzatore ha portato i ringraziamenti della società Eventualmente Eventi & Comunicazione. “Ringrazio l’amministrazione comunale di Capri per la vicinanza dimostrataci – ha sottolineato Cotena – La Capri-Napoli ha voluto rispettare il suo tradizionale appuntamento anche in un periodo particolare, spronata dalla vicinanza di tutti i protagonisti di questa edizione”. La gara partirà domenica mattina da Le Ondine Beach Club dove la patron Gemma Rocchi ha accolto in questi giorni gli atleti e location della partenza di domenica che seguirà il meeting tecnico dove sono stati affrontati i temi legati alla gara e il saluto di sabato della Città di Napoli al “Gambrinus” a tutti gli atleti iscritti alla cinquantacinquesima edizione. Telecaprisport e Telecapri seguiranno in diretta tv l’evento (domenica dalle ore 10.15).