Nuova Ford Focus debutta con uno stile ancora più innovativo

20

Ford ha svelato la nuova versione della Focus, la familiare di medie dimensioni caratterizzata da un design espressivo e propulsori elettrificati efficienti, a cui si aggiungono una connettività avanzata e tecnologie di assistenza alla guida progettate per rendere l’esperienza di guida più semplice e gratificante. Un nuovo approccio alla filosofia del human-centric design di Ford aumenta la sicurezza e garantisce esterni più audaci, con uno stile più caratteristico declinato per le varianti ST-Line e Active. Ogni versione si distingue per elementi stilistici unici, capaci di sottolineare la personalità di ciascuna versione, con la possibilità di disporre di un pacchetto X che eleva il livello di specificità di ognuna e, sulla versione Active, di avere in dotazione il pacchetto Vignale che offre il massimo del lusso e caratteristiche di design ancora più esclusive. La disponibilità del SYNC 4 di ultima generazione, sulla nuova Focus, rende questa tecnologia accessibile a un numero maggiore di clienti, consentendo la navigazione connessa al cloud e un controllo vocale evoluto. Il SYNC 4 è supportato da un nuovo schermo centrale orizzontale da 13,2 pollici, il più grande del suo segmento, con un’interfaccia intuitiva progettata per facilitare e rendere più immediate una serie di funzioni legate alla guida e al comfort della vettura. La tecnologia consente, inoltre, agli aggiornamenti del software wireless Ford Power-Up di migliorare la funzionalità nel corso del tempo.
Le tecnologie avanzate di assistenza alla guida introdotte per la prima volta su Focus includono il Blind Spot Assist, 3 che monitora l’angolo cieco del conducente per i veicoli che si avvicinano da dietro e può controsterzare automaticamente, impedendo al guidatore di effettuare una manovra di cambio corsia nel caso in cui venga rilevata una potenziale collisione. Per la prima volta, la trasmissione automatica è disponibile anche sui propulsori ibridi EcoBoost Hybrid da 48 V (con potenze fino a 155 CV, oltre che per le motorizzazioni diesel). Il cambio automatico Powershift a doppia frizione e sette rapporti rende la guida più fluida, in particolare nei contesti urbani, in condizioni di traffico, integrando le prestazioni del motore ibrido, per un divertimento di guida assicurato. Ford ha, inoltre, ampliato il vano di carico che ora raggiunge i 1.653 litri sulla versione station wagon, per una maggiore praticità, rispondendo alle richieste dei clienti con l’introduzione di una zona impermeabile, un tappeto in gomma e rivestimenti laterali facili da pulire e un divisorio verticale per un’organizzazione più semplice ed efficace del vano di carico.

Ford ha presentato anche la nuova Focus ST, sviluppata da Ford Performance. Caratterizzata da uno stile esterno più sportivo, cerchi in lega esclusivi, la possibilità di scegliere la tonalità Mean Green, che non passa di certo inosservata, e nuovi sedili Performance, la Focus ST è offerta in Italia con un propulsore a benzina EcoBoost ad alte prestazioni, esclusivamente in versione 5 porte.
(ITALPRESS).