Nuove Bmw K 1600, K 1600 GTL, K 1600 B e K 1600 Grand America

11

“Per un’esperienza di guida ancora più intensa, abbiamo migliorato i nuovi modelli K 1600 attraverso numerosi ammodernamenti tecnici. L’impareggiabile motore a sei cilindri rende queste moto uniche e affascinanti su scala globale. In questa versione ulteriormente sviluppata, il motore è superiore e ancora più potente rispetto al precedente” Così Toni Decker, Project Manager Bmw serie K, descrive i nuovi modelli K 1600. I motori a sei cilindri in linea appartengono da sempre ai modelli Bmw più esclusivi. Dal 2010, con i modelli K 1600, Bmw Motorrad offre affascinanti e lussuose motociclette equipaggiate ai massimi livelli con il performante motore a sei cilindri. La K 1600 GT è la variante più agile e dinamica del design sei cilindri, mentre la K 1600 GTL con la maggiore ergonomia e il bauletto di serie, si presta maggiormente ad una guida piacevole. La K 1600 B appartiene ad una specie completamente diversa. Offre la caratteristica “streamlining” con una sezione posteriore bassa in stile bagger. Il suo motto è “The Spirit of the Open Road”. Rappresenta eleganza, potenza e lusso su due ruote e permette al pilota di vivere intensamente ogni esperienza su strada, ogni viaggio e ogni momento. Sulla base della K 1600 B, la K 1600 Grand America unisce le prestazioni elevate del motore a sei cilindri in linea con accessori esclusivi che rendono i viaggi a lunga distanza in stile americano un’esperienza tanto confortevole quanto affascinante, sia da soli che in compagnia.
Motore a sei cilindri in linea rivisto secondo la normativa Euro 5 con un nuovo controllo motore, un sistema di sensori di detonazione, piano di emissioni rivisto, nonchè un controllo della coppia di trascinamento del motore Il motore a sei cilindri è stato adattato alle attuali normative Euro 5 per l’uso nella nuova K 1600 GT, GTL, B e Grand America. Da un punto di vista tecnico, il pezzo forte è costituito dall’uso del sistema di gestione elettronica del motore BMS-O, due sensori di detonazione e due sonde lambda a banda larga aggiuntive. Oltre ai valori di emissione drasticamente diminuiti, ci sono anche notevoli vantaggi relativi alla potenza e alla coppia del motore a sei cilindri. La capacità nominale è ancora di 118 kW (160 CV). Tuttavia, ora viene raggiunta già a una velocità di rotazione di 6750 giri/min e quindi 1000 giri/min in meno rispetto a quanto avveniva in precedenza. Inoltre, le nuove proprietà tecniche forniscono un aumento della coppia massima da 175 Nm a 180 Nm ad una velocità di rotazione di 5250 giri/min. Una spinta ancora superiore e un’accelerazione ancora più potente rappresentano miglioramenti tangibili per il pilota.
Un ulteriore nuovo componente è il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR). Grazie ad esso, sarà possibile evitare in modo sicuro le condizioni di instabilità di guida, che possono svilupparsi guidando nella fase di rilascio dell’acceleratore o quando si scala marcia a causa di un eccessivo slittamento della ruota posteriore. La Bmw Motorrad Dynamic ESA “Next Generation” (Electronic Suspension Adjustment) sulla nuova K 1600 GT, GTL, B e Grand America garantisce livelli ancora più elevati in termini di sicurezza di guida, prestazioni e comfort, dato che lo smorzamento si adatta automaticamente alle condizioni di guida e alle manovre. Inoltre, troviamo anche la compensazione automatica della posizione di guida per tutti i livelli di carico della moto.
Bmw Motorrad è stata per decenni pioniera in termini di sicurezza su due ruote. Per questo motivo, le nuove K 1600 GT, GTL, B e Grand America hanno già in dotazione standard le modernissime unità LED. Il nuovo faro full LED con tecnologia delle lenti a LED e l’iconica luce diurna di guida (a seconda del mercato) illumina la strada con una luce chiara e brillante senza pari riaffermando il prestigio dei nuovi modelli a sei cilindri. Un altro componente standard del faro è la funzione “Adaptive Headlight” girevole. Grazie a questa funzione, l’anabbagliante a LED ruota in curva in base all’angolo d’inclinazione. In questo modo, la curva viene illuminata quasi completamente, dato che la luce viene direzionata sulla traiettoria della moto.
Inoltre, ruotando l’intera unità anabbagliante (±2°), gli stati dinamici del veicolo (frenata, accelerazione) sono gestiti automaticamente e l’illuminazione ottimale è garantita in ogni momento. Inoltre, sono state inserite una serie di nuove funzioni come la “Welcome light”.Le nuove K 1600 GT, GTL, B e Grand America sono equipaggiate di serie con un nuovo display a colori TFT da 10,25 pollici con navigazione a mappe e connettività integrate. Grazie all’eccellente leggibilità, all’intuitivo menu di navigazione e a un concept operativo integrato, si posizionano al top del loro segmento di appartenenza. Il nuovo display a colori da 10,25 pollici permette di visualizzare la mappa di navigazione sul quadro strumenti, rimuovendo dunque la necessità di un display aggiuntivo. Con l’impianto audio 2.0, le nuove K 1600 GTL e Grand America offrono in dotazione standard un’esperienza sonora ancora più intensa. Il sistema audio è disponibile come equipaggiamento opzionale da fabbrica per la K 1600 GT e la K 1600 B.
Le nuove K 1600 GT, GTL, B e Grand America sono disponibili ciascuna in tre accattivanti opzioni cromatiche: una variante base, una variante di stile e l’Option 719. Particolarmente degna di nota è l’Option 719 “Midnight”, disponibile solo per la K 1600 B e la K 1600 Grand America. Il clou di questa è la verniciatura in Meteoric Dust II metalizzata con tema “Galaxy” raffigurato con la stampa a immersione.
(ITALPRESS).