Nuovo piano per Bagnoli
Lunedì de Magistris da Renzi

46

Bloccare la nomina del commissario per la bonifica e il rilancio dell’area di Bagnoli e riprendere quel percorso virtuoso che era stato portato avanti fino al Bloccare la nomina del commissario per la bonifica e il rilancio dell’area di Bagnoli e riprendere quel percorso virtuoso che era stato portato avanti fino al 14 agosto scorso. Per il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, potrebbe essere questo un “primo cambio di verso” da parte del premier Matteo Renzi, dopo l’annuncio fatto circa sei mesi fa in occasione della sua visita nel capoluogo campano. Il primo cittadino spiega poi che lunedì prossimo sarà a Roma per incontrare il governo e “far capire che siamo pronti per ripartire in modo diverso su Bagnoli“, presentando il piano predisposto dal Comune, dopo aver ascoltato i cittadini. Una proposta sulla quale de Magistris chiede “l’attenzione” dell’Esecutivo, che deve “appostare risorse per le bonifiche, bloccare la nomina del commissario” e avviare “rapporti di dialogo ordinario e istituzionale tra città e governo“. Per il sindaco “sarebbe un segnale positivo” e dimostrerebbe concretamente che c’è “un clima diverso e di maggior attenzione verso il Mezzogiorno“.