Occupazione giovani, governo in campo

53

Roma, 21 ago. (AdnKronos) – ”Si tratta d’ipotesi sul tavolo di lavoro, al momento non c’è nulla di definitivo. Nella legge di bilancio faremo un intervento strutturale importante d’incentivi per favorire l’occupazione giovanile. Questo è l’elemento prioritario su cui concentrarsi. L’ipotesi è quella di sgravi contributivi per tre anni per spingere le aziende a privilegiare l’assunzione dei giovani”. Così Luigi Bobba, sottosegretario al Lavoro e alle politiche sociali, in un’intervista a ‘Radio 24’.

Sempre a ‘Radio 24’, Marco Bentivogli, segretario generale Fim Cisl, ha sottolineato: ”Finalmente si comprende che l’occupazione giovanile è un tema centrale. L’apprendistato e la formazione al lavoro è centrale. Gli incentivi del governo però devono andare alle aziende che danno lavoro stabile”.