Occupazione, Rossi: Alternanza scuola-lavoro fondamentale, difendiamo la misura

12
L’alternanza scuola-lavoro è una grande sfida di modernità e il perno di una politica industriale, capace di sanare la frattura tra mondo della formazione e del lavoro. Se c’è qualcuno che si chiede se ci sono in giro ancora difensori dell’alternanza scuola-lavoro, noi rispondiamo: eccoci”. Così il presidente dei giovani imprenditori di Confindustria Alessio Rossi nella sua relazione introduttiva del 32simo convegno di Capri. “Saremo qui in prima linea per attuare e, se necessario, difendere questa misura. A patto di ricordarsi che l’alternanza è un’opportunità per i giovani e un onere – che ci accolliamo volentieri- per le imprese; non il contrario – aggiunge – Per questo, non vorremmo finire nell’assurdo per cui sono gli industriali a preoccuparsi del futuro degli studenti, più di quanto lo facciano loro stessi. Per questo gli studenti dovrebbero preoccuparsi meno delle occupazioni delle scuole, e più  dell’occupazione: la loro”.