Occupazione Ue, la maglia nera spetta a Campania, Sicilia, Calabria e Puglia (e alla Guyana francese)

153

Campania, Sicilia, Calabria e Puglia sono tra le cinque regioni europee con l’occupazione piu’ bassa nel 2021 insieme alla regione della Guyana francese. Lo si legge nelle ultime tabelle Eurostat che non riportano i dati sulla Mayotte, regione d’oltemare francese che in genere e’ tra le regioni con il tasso di occupazione piu’ basso. La Sicilia registra un tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni del 41,1%, la Campania del 41,3%, la Calabria e del 42% e la Puglia del 46,7% a fronte di un tasso medio per l’Ue a 27 del 68,4%. Il tasso e’ ancora piu’ basso per le donne con appena il 29,1% in Campania e Sicilia e il 30,5% in Calabria.