Ocse: ad aprile disoccupazione giovanile +5,5 punti, femminile +3,3 punti

21

Roma, 9 giu. (Adnkronos) – Le ripercussioni economiche legate all’emergenza coronavirus colpisce particolarmente i giovani e le donne ad aprile. Il tasso di disoccupazione giovanile ad aprile, infatti, è aumentato di 5,5 punti percentuali attestandosi al 17,6% mentre il tasso di disoccupazione degli over 25 è cresciuto ‘solo’ di 2,7 punti percentuali. Il tasso di disoccupazione femminile è aumentato di 3,3 punti percentuali attestandosi al 9,1% contro +2,6 punti per il tasso di disoccupazione maschile che si attesta al 7,9%. Lo rende noto l’Ocse in un comunicato.