“Off Line – La vita oltre lo schermo”, parte da Napoli il progetto itinerante contro il cyberbullismo

23

Sarà inaugurato domani a Napoli, dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza “Off Line – La vita oltre lo schermo”, progetto itinerante per la prevenzione e il contrasto di bullismo e cyberbullismo promosso dall’Agia in collaborazione con l’associazione “Un’altra storia”. Undici appuntamenti in tutto, che percorreranno l’Italia in una serie di tappe che tra febbraio e dicembre toccheranno anche le citta’ di Forli’, Perugia, Como, Caltanissetta, Pordenone, Aosta, Verona, Cagliari, Pescara e Roma. In totale il progetto mira a coinvolgere più di 5000 adolescenti. Nel corso di ciascun evento, destinato agli studenti degli istituti superiori, sara’ proiettato il docufilm “dodicidue” basato sulla vera storia di Alice, vittima per tre anni di vessazioni e maldicenze. Le sequenze saranno accompagnate dalla narrazione di Luca Pagliari, giornalista e storyteller, che al termine dell’incontro invitera’ i ragazzi a uno scambio di opinioni e di esperienze. Cosi’ in un comunicato l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza.