Officina Paestum, il Museo di Hera Argiva riapre i battenti dopo 4 anni

19

A Paestum prende vita il progetto Officina Paestum – L’antico fa testo: 10 appuntamenti per entrare nella rappresentazione teatrale del mito, attraverso laboratori didattici, percorsi e spettacoli teatrali, fino al 16 dicembre. Il debutto è affidato al museo di Hera Argiva, alla foce del Sele, che riapre le porte – dopo 4 anni – con laboratori didattici dedicati agli studenti delle scuole superiori. Aperti a tutti: i percorsi teatralizzati sul tema de Le Metamorfosi di Ovidio – nel bimillenario dalla morte del poeta – nell’area archeologica; gli spettacoli di teatro e danza nel Museo di Paestum. Officina Paestum è la manifestazione realizzata nell’ambito delle attività de “L’antico fa testo”, un progetto patrocinato dal Miur e dal Centro di Antropologia del Mondo Antico dell’Università di Siena, con la direzione artistica di Francesco Puccio, che prevede percorsi didattici e teatrali che hanno come finalità la realizzazione di drammaturgie originali capaci di creare un ponte culturale tra il mondo antico greco e quello moderno e contemporaneo e, come obiettivo più ampio, la diffusione della cultura e della tradizione classiche.