Ok Governo su zona rossa, ora la legge sul paesaggio

22

“Il fatto che il Governo abbia deciso di non impugnare il comma 77 del Collegato alla Finanziaria, che introduce norme urbanistiche per i comuni rientranti nelle “Il fatto che il Governo abbia deciso di non impugnare il comma 77 del Collegato alla Finanziaria, che introduce norme urbanistiche per i comuni rientranti nelle zone a rischio vulcanico dell’area vesuviana, ritenuto anzi un esempio da seguire dai tecnici della Protezione civile di Palazzo Chigi, tranquillizza tutti rispetto alle reali finalità dell’ex articolo 15 del disegno di legge sul paesaggio, da due anni fermo in Consiglio regionale. La posizione dell’Esecutivo nazionale sgombra il campo da ogni dubbio e rende, a questo punto, più agevole l’approvazione di un testo che può far soltanto bene alla Campania e ai suoi territori”. E’ il commento dell’assessore all’Urbanistica e Governo del Territorio Ermanno Russo alle recenti decisioni di Palazzo Chigi sul testo del Collegato alla Finanziaria 2014 approvato lo scorso luglio. “Desidero rivolgere un appello ai gruppi consiliari di tutte le forze presenti in Consiglio affinché si ritrovi la serenità in aula e si doti la nostra regione, dopo oltre quarant’anni, di una legge sul paesaggio. Il vuoto normativo generato da decenni di impasse rischia di pregiudicare la pianificazione dei prossimi anni ed espone i territori a fenomeni poco raccomandabili”, conclude l’assessore Russo.