Olanda, Busitalia si aggiudica i servizi Tpl dell’area Groningen-Drenthe

17

Qbuzz, società di trasporto regionale olandese controllata da Busitalia (Gruppo FS Italiane), si è aggiudicata i servizi per il trasporto pubblico locale (TPL) dell’area Groningen-Drenthe. La provincia Groningen-Drenthe, situata nel Nord-Est, è una delle più estese dei Paesi Bassi. Ha una superfice di oltre 5.500 km2 (12% del totale dell’Olanda) e un bacino d’utenza di un milione di abitanti (circa il 6% della popolazione olandese). L’aggiudicazione della concessione, valore economico 100 milioni di euro all’anno e durata 10 anni (con possibile estensione per altri cinque), conferma l’apprezzamento per i servizi offerti da Qbuzz nell’area che era già sotto la sua gestione. I servizi saranno ulteriormente migliorati con un programma di rinnovo della flotta che raggiungerà 400 autobus, di cui 160 elettrici e 20 a idrogeno, per percorrere circa 30 milioni di chilometri all’anno. L’offerta di Qbuzz si è distinta per l’impiego di autobus a basso impatto ambientale e l’innovazione tecnologica lato informazione alla clientela e per i sistemi di emissione biglietti.