Olimpiadi a Torino, M5S si spacca

16

Torino, 12 mar. – (Adnkronos) – Per la prima volta dal suo insediamento in Consiglio comunale a Torino è mancato il numero legale. In apertura di seduta, che avrebbe dovuto discutere una mozione del Pd sulle Olimpiadi invernali del 2026 ed erano previste le comunicazioni della sindaca, Chiara Appendino, dai banchi della maggioranza è mancata la presenza dei consiglieri pentastellati contrari alla manifestazione. Pertanto le opposizioni hanno deciso di non rispondere all’appello mandando così sotto la maggioranza.

Al momento dell’appello erano assenti i consiglieri grillini Damiano Carretto, Viviana Ferrero, Daniela Albano e Marina Pollicino, considerati, insieme a Maura Paoli oggi presente in aula, l’ala più ‘integralista’ del M5S. L’ex grillina Deborah Montalbano, che fin dall’inizio aveva manifestato la sua contrarietà alla candidatura ai giochi olimpici, invece, da oggi siede ufficialmente nell’opposizione essendo passata al gruppo misto.