Olimpiadi: Djokovic lancia la racchetta sugli spalti infuriato

11

Tokyo, 31 lug. (Adnkronos) – Il numero uno del mondo Novak Djokovic non è riuscito a conquistare una medaglia alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Il serbo dopo aver perso la semifinale contro il tedesco Alexander Zverev, è stato battuto nella ‘finalina’ per il bronzo dallo spagnolo Pablo Carreno Busta con il punteggio di 6-4, 6-7 (6-8), 6-3. Il campione serbo ha perso la calma durante la gara con lo spagnolo e in un momento di stizza ha prima lanciato la racchetta letteralmente sugli spalti, deserti a causa dell’emergenza sanitaria per il covid-19 e poi l’ha spaccata contro il paletto. Un gesto alquanto discutibile che in altre occasioni sarebbe stato punito severamente. Dopo la sconfitta inoltre il serbo ha dato forfait nella finalina del doppio misto per un problema alla spalla.