Olimpiadi: il Brad Pitt della canoa Daniel Watkins, ‘voglio rendere orgogliosa la Tasmania’

13

Tokyo, 23 lug. (Adnkronos) – ‘Dan the van man’ Daniel Watkins, definito il Brad Pitt della canoa, farà il suo debutto olimpico ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Il canoista gareggerà nello slalom di canoa maschile (C1), disciplina appresa nelle acque selvagge della Tasmania. Il suo background è diverso dalla maggior parte dei suoi rivali di Tokyo, che si sono avvicinati allo sport dello slalom in canoa in luoghi controllati simili al Kasai Canoe Slalom Course. “È completamente diverso”, ha detto il 25enne Watkins. “Il lato ricreativo del kayak è una mentalità, con obiettivi molto diversi: a volte si tratta di spingere oltre i limiti e trovare le più grandi acque bianche che puoi percorrere, ma altre volte si tratta solo di godersi il momento”.