Olimpiadi: Molfetta, ‘Dell’Aquila più forte di me, Mesagne è la Jesi del taekwondo’

8

Tokyo, 24 lug. (Adnkronos) – “Era un po’ sottotono all’inizio, non stava trovando il suo ritmo che è la sua peculiarità. Quando è riuscito ad aumentare è andato subito su. So che cosa prova anche io mi sono trovato sotto in finale”. Lo ha detto Carlo Molfetta, campione olimpico nel taekwondo a Londra 2012, che da Casa Italia ha commentato la medaglia d’oro di Vito Dell’Aquila nel taekwondo. Entrambi gli atleti sono nati a Mesagne. “Siamo la Jesi del taekwondo. Abbiamo voglia di vincere. Se Vito è più forte di me? Hai voglia! Ha vinto la medaglia a 20 anni io ne avevo 28”, ha concluso Molfetta.