Olio, Biolabel ed ExtraBio: ecco le aziende premiate

70

Oltre cinquanta aziende in mostra, dopo un anno di stop per scarsa produzione. Così si è aperta stamattina la decima edizione del premio Extrabio, organizzato dalla Regione Campania in collaborazione con Coldiretti. Un trend in crescita della produzione biologica nella nostra regione che ha visto raddoppiare le imprese. Presente alla Borsa Merci della Camera di Commercio di Napoli il presidente di Coldiretti Campania Gennarino Masiello. Come ogni anno, la Coldiretti ha assegnato il premio speciale Biolabel alla migliore etichetta. Il Biolabel 2016 è andato all’Oleificio Dell’Orto di Oliveto Citra (Salerno).

masiello premia oleificio dellorto biolabelIl premio ExtraBio 2016, diviso in tre categorie è andato a: categoria “fruttato intenso” all’azienda agricola Torre a Oriente di Torrecuso (Benevento); categoria “fruttato leggero” all’azienda agricola Torretta di Battipaglia (Salerno); categoria “fruttato medio” all’azienda La Pianurella di Capua (Caserta).premio Extrabio la Pianurella Capua Caserta

premio Extrabio Torretta Battipaglia SalernoQuesti imprenditori – dice Masiello nel suo intervento – sono stati visti fino ad oggi come matti. Ma il tempo e l’impegno anche della struttura regionale ha dato loro ragione. Pur senza grandi quantità di prodotto sono riusciti a sbarcare su mercati internazionali importanti, uno su tutti il Giappone. Sono la dimostrazione vivente che la strada da seguire in Campania è la qualità e la distintività territoriale, che rendono il nostro patrimonio agroalimentare inimitabile e unicovincitore Biolabel