Oliveti: “Mondo Casse private pronto ad affrontare cambiamenti”

16

Roma, 11 dic. (Labitalia) – Quello delle Casse di previdenza private “è un mondo con iscritti in crescita, che sta affrontando il cambiamento tecnologico e si sta adattando a questo cambiamento pur mantenendo alcune difficoltà legate a dei gap di genere, geografici e di generazione che manifestano il loro segno”. Lo ha detto Alberto Oliveti, presidente dell’Adepp, l’Associazione degli enti previdenziali privati, a margine della presentazione del IX Rapporto sulla previdenza privata in Italia.

“Noi crediamo -ha rimarcato Oliveti- però che rendere visibile l’esistenza di questo mondo, fatto di più di un milione e 600mila professionisti, che crea posti di lavoro, che contribuisce al 10% del pil nazionale, sia una cosa di interesse comune e sia importante”, ha concluso.

Per Oliveti, le azioni di welfare delle Casse possono rappresentare “un volano per l’intera economia, non solo per gli iscritti”.

“Venerdì firmerò l’intesa con Cassa Depositi e Prestiti sull’accesso al credito per i professionisti come già avviene per le pmi. Per gli iscritti alle Casse ci saranno tassi più bassi, volumi più ampi e tempistiche più brevi”, ha poi annunciato il presidente dell’Adepp