Olon, nuovo impianto a Capua: Così diventiamo leader europei per la fermentazione microbica

823

Olon, leader mondiale nella produzione di principi attivi farmaceutici (API) per il mercato del Generico e nei servizi di sviluppo e produzione per conto terzi (Cdmo), annuncia l’inizio dei lavori di costruzione per il nuovo impianto di produzione in Gmp presso lo stabilimento di Capua. Paolo Tubertini, Ceo di Olon, spiega che “l’avvio di questo importante progetto di espansione, avviene a soli sei mesi dall’acquisizione di Capua BioServices: a dimostrazione della reale accelerazione di crescita nell’ambito dei servizi Cdmo che offriamo”. E aggiunge soddisfatto: “In questo modo ci confermiamo come leader in Europa per la fermentazione microbica”.
“La costruzione di questo nuovo impianto in Gmp – spiega una nota aziendale – è associata alla strategica collaborazione a lungo termine con una multinazionale farmaceutica. Il progetto ingegneristico è stato creato per supportare la produzione di molteplici prodotti fino a scala industriale. È un ulteriore contributo ai recenti successi di Olon ottenuti nei progetti ingegneristici per lo sviluppo e realizzazione di prodotti Gmp e Food, dalla pianificazione al collaudo, sia greenfield sia brownfield, con tempi di realizzazione davvero sfidanti”.
Olon produce principi attivi e fornisce servizi Cdmo, servendosi di processi chimici e biologici; offre soluzioni dedicate al cliente sia nel settore farmaceutico sia in ambito alimentare, dalla fase di ricerca e sviluppo fino alla commercializzazione. Il fatturato del 2018 è stato di 500 milioni di dollari e conta circa 2000 dipendenti. Sede centrale a Rodano, in provincia di Milano, Olon è proprietaria di 11 stabilimenti in Italia, Spagna, Usa e India. Ha inoltre 3 filiali commerciali ad Amburgo (Germania), Florham Park (Stati Uniti) e Shanghai (Cina).