Oltre 10 mila voti per due candidati della lista “impresentabili”

62

Oltre 10mila preferenze per Sandra Lonardo e Alberico Gambino, sopra le 5mila Antonio Ambrosio, Luciano Passariello e Fernando Errico. Non sembra aver avuto particolari ripercussioni la lista dei cosiddetti “impresentabili” stilata dalla Commissione parlamentare antimafia nella quale erano inseriti 12 candidati in Campania; tra questi Vincenzo De Luca, nuovo presidente della Regione Campania. Alberico Gambino, candidato di Fratelli d’Italia nella circoscrizione Salerno, a spoglio quasi concluso può già contare su circa 10.200 preferenze, mentre Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella e già presidente del Consiglio regionale della Campania, candidata con Forza Italia nella circoscrizione Benevento, ha collezionato 10.096 preferenze. Chi ha raccolto meno preferenze, solo 56, è Antonio Scalzone di Popolari per l’Italia; Scalzone però, già qualche giorno prima di essere inserito nella lista degli “impresentabili”, aveva ritirato la sua candidatura in quanto imputato per concorso esterno in associazione camorristica. Pur dichiarandosi “consapevole della mia innocenza“, Scalzone ha optato per un passo indietro “perché non ci siano ombre o danno alla mia lista, alla coalizione e al presidente Caldoro“.