Oltre 2000 al CorriBicocca, gara podistica per 20 anni Università

6

Milano, 21 ott. (AdnKronos) – Oltre duemila persone i sono date appuntamento questa mattina alle 8.30 al piazzale dell’Ateneo Nuovo a Milano, per la gara podistica organizzata dall’Università Bicocca insieme al Cus. Un evento, il primo di questo genere, pensato per festeggiare il ventesimo compleanno dell’Ateneo. Tre le specialità che si sono disputate, la gara competitiva, la non competitiva e quella in team, per cinque o dieci chilometri tutti intorno al campus. A tagliare per primo il traguardo Renè Cuneaz, con un tempo di 31 minuti e 19 secondi. Prima tra le donne Carlotta Missaglia in 37 minuti e 14 secondi. Il primo terzetto è stato ‘Ivlscoppiati’ composto da Flavio Piccoli, Luigi Celona e Davide Mazzini.

Tra i partecipanti alla gara non competitiva anche il rettore dell’Ateneo, Cristina Messa, che ha sottolineato come si sia voluto, con questa iniziativa, “mettere insieme l’idea di festa e di coinvolgimento di tutti con lo sport. Stiamo dedicando moltissimo allo sport e questo è un segno molto positivo che fa bene a tutti quanti. Io non faccio la competitiva ma cammino molto volentieri. Questo è il quartiere in cui lavoro e dunque mi farà piacere andare in giro per le nostre strade”. E per i festeggiamenti dei 20 anni tante le iniziative che “sono state – ha evidenziato il rettore – molto aperte all’esterno. Noi abbiamo al nostro interno organizzato anche delle feste,l ma aperte ai cittadini del quartiere e ai cittadini che venivano da fuori. Dunque il bilancio è quello di vedere l’università integrata nella società e non isolata solo per gli universitari”.

Mattatore della mattinata, insieme al suo team, Germano Lanzoni, attore teatrale, speaker del Milan e volto del ‘Milanese Imbruttito’. “Il nome stesso dell’evento, CorriBicocca, indica il senso motivazionale dell’appuntamento” ha commentato, ricordando che il periodo universitario rappresenta per un giovane un “momento di grande corsa, la più bella, perché dopo ogni cosa diventa sempre più orientata o alla carriera o al profitto o ad altri tipi di aspettative. I ragazzi trascorrono qui il periodo più bello della loro vita e in Bicocca hanno la fortuna di formarsi in un luogo che in questi 20 anni ha dimostrato di meritarsi tutta l’attenzione”. Alla corsa hanno partecipato principianti, sportivi, agonisti, ragazzi e adulti anche con disabilità e anche qualche cane con tanto di pettorina.