Oltre i numeri, il vero significato delle cose

120

Le note dell’Ambasciatore di Arithmós presso Oeconomicus, come da noi già riportate, si concludono con un Post Scriptum.
Scrive il diplomatico:
“I lettori non devono essere indotti a pensare che il paese dei numeri sia al sicuro dalle disgrazie subite da Oeconomicus. I cittadini di Αριθμόσ giudicano tutto in base alla quantità. Per loro un edificio non è bello perché i suoi mattoni sono rosa, o le sue finestre sono decorate con vasi di geranio e i piccioni sono appollaiati sul tetto. Sono convinti che ciò che rende bello qualcosa sia un’etichetta che dice “vale un milione di euro”.
Il passaggio del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry, che si preoccupa dell’amore degli adulti per i numeri (“gli adulti sono ossessionati dai fatti e dalle cifre e non riescono a capire il vero significato delle cose”), forse aiuterà le vostre riflessioni.

piero.formica@gmail.com