Omeopatia da 200 anni a Napoli. Domenica 12 dicembre un convegno promosso dalla Luimo

90

La Medicina Omeopatica celebra i 200 anni del suo arrivo nel Regno di Napoli, dove fu diffusa nel 1821 da ufficiali medici delle truppe austriache, con un Convegno organizzato dalla “Associazione per la libera Università Omeopatica” (Luimo), dal Museo delle Arti Sanitarie di Napoli, e dal Museo dell’ Omeopatia-Fondazione Negro. Appuntamento Domenica 12 Dicembre nella chiesa di Sant’ Aniello a Caponapoli, con introduzione di Goffredo Sciaudone e interventi di Carlo Melodia, presidente della Luimo, Sandro Galantini, Francesco Eugenio Negro, Paolo Negro e Gennaro Rispoli. Per la partecipazione è necessario prenotarsi al 334 341 66 18 oppure inviando una e-mail a info@luimo.org ed essere in possesso di Green Pass.