Omofobia: Cirinnà, ‘basta scuse, e niente aggettivi alla parola diritti’

8

Roma, 24 lug (Adnkronos) – “Le leggi sui diritti si occupano della vita delle persone. E la vita delle persone è tutti i giorni in tutti gli ambiti. Quindi basta dire che c’è la pandemia, c’è l’economia, ci sono i licenziamenti…”. Lo ha detto Monica Cirinnà, senatrice del Partito democratico, intervenuta ieri sera alla rassegna Ponza D’Autore.