Omofobia: Cirinnà, ‘un passo alla volta, ma meglio nessuna legge che una cattiva legge’

12

Roma, 25 ott (Adnkronos) – “Io sono per un passo alla volta”. Lo dice Monica Cirinnà, a radio Immagina, a proposito del percorso parlamentare del Ddl Zan dopo le parole del segretario del Pd. “Se saranno superati i voti per il passaggio” agli articoli “ci sarà l’ipotesi di una valutazione degli emendamenti. La garanzia vera sta che la guida politica di questa ipotetica trattativa la fa Zan, titolato a dire che l’identità di genere non si tocca, l’educazione scolastica non si tocca. Allora, è meglio nessuna legge piuttosto che una cattiva legge”, ha spiegato la senatrice del Pd.