Omofobia: Renzi, ‘in nome di legge anti odio ci insultano in tutti i modi’

5

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – Continuano le polemiche sul ddl Zan fatto fallire dalla incapacità conclamata del Pd e dei Cinquestelle, che hanno scelto un voto segreto suicida, come piano piano tutti stanno riconoscendo. Pensate che sotto le sedi di Italia viva si sono fatte manifestazioni e i nostri militanti hanno preso insulti, come qui a Firenze. Non una parola di solidarietà da parte di chi ha creato questo clima vergognoso. In nome della legge anti odio, ci hanno insultato in tutti i modi”. Lo scrive Matteo Renzi nella sua Enews.