Omofobia: Ronzulli, ‘affrontiamo tema in modo non divisivo’

6

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – Il mio ddl contro l’omofobia “nasce per affrontare un problema e anche per smentire una volta per tutte la rappresentazione che prova a fare la sinistra del tema dei diritti. Non è che se si considera sbagliata e per certi tratti pericolosa la legge Zan, allora si è omofobi. Affrontiamo il problema in maniera intelligente, inclusiva e non divisiva. Sediamoci attorno a un tavolo con tutte le proposte formulate e individuiamo la strada migliore per approvare una buona legge che sia davvero utile e di tutti e non solo di una parte”. Lo ha detto Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato e responsabile del movimento azzurro per i rapporti con gli alleati, in un’intervista al Giornale.