Omofobia: spinte per modifiche ddl Zan in Pd Senato, stop Letta ‘ok così com’è’/Adnkronos

35

Roma, 11 mag. (Adnkronos) – La valutazione è duplice. Modificare il ddl Zan potrebbe comprometterne l’approvazione entro la legislatura, visto che comporterebbe una terza lettura alla Camera. E poi, come riflette Franco Mirabelli con l’Adnkronos, spazio -e fiducia- su eventuali modifiche blindate del testo non ce ne sono: “Modifiche? A me sembra sia evidente dall’inizio di questa vicenda che l’obiettivo del centrodestra è affossare la legge Zan, non modificarla…”. Queste le riflessioni che oggi hanno chiuso la discussione che si era aperta nell’assemblea dei senatori Pd con il segretario Enrico Letta.