Opel Mokka-e, massima efficienza e comfort anche in inverno

9

RUSSELSHEIM (GERMANIA) (ITALPRESS) – Le giornate si accorciano, le temperature scendono, dall’autunno si passa all’inverno ed è importante utilizzare i veicoli elettrici a batteria con la massima efficienza. Con una vettura splendida come Opel Mokka-e, guidatore e passeggeri viaggiano a zero emissioni locali e possono mantenere basso il consumo di energia ed elevata l’autonomia grazie ai diversi sistemi e tecnologie di riscaldamento presenti a bordo della vettura. I primi passi verso la massima efficienza si intraprendono addirittura prima dell’inizio del viaggio. Con Opel Mokka-e basta semplicemente inserire il comando di pre-riscaldamento mentre l’automobile è connessa alla fonte d’energia esterna mediante presa domestica, Wallbox o caricatore rapido. In questo modo, l’energia necessaria per il riscaldamento viene dalla fonte esterna e alla partenza si ha a disposizione tutta l’autonomia in modalità elettrica, fino a 338 chilometri (nel ciclo WLTP1). Grazie alla pompa di calore montata di serie, il calore generato viene utilizzato per riscaldare l’abitacolo, senza dover inserire il tradizionale riscaldamento, che ridurrebbe l’autonomia.
Inoltre, chi possiede Opel Mokka-e può utilizzare l’app myOpel per programmare da remoto il pre-riscaldamento dell’abitacolo prima di partire, stando comodamente seduto sul proprio divano. Nel giro di pochi minuti l’abitacolo raggiunge la gradevole temperatura di circa 21 gradi Celsius e il ghiaccio sui finestrini scompare. Oltre al calore fisico assicurato da Opel Mokka-e, c’è anche la sensazione di guidare con responsabilità ed efficienza – in particolare quando si rallenta e in discesa. Il motore elettrico diventa un generatore e converte l’energia cinetica della decelerazione in elettricità. Se chi guida passa alla modalità B, l’efficacia aumenta. La batteria da 50 kWh si ricarica a costo zero – e si risparmia energia per la prossima tappa del viaggio. Opel Mokka-e offre inoltre tre modalità di guida: Eco, Normal e Sport – selezionando la modalità Eco, si favorisce l’autonomia rispetto alle prestazioni.
Come ulteriore vantaggio in termini di sicurezza, l’agilità e la tenuta di strada della vettura vengono ulteriormente incrementati nelle difficili condizioni invernali grazie all’integrazione della batteria nel sottoscocca, che abbassa così il baricentro.
Grazie a queste tecnologie presenti a bordo della vettura, chi viaggia con Opel Mokka-e può affrontare comodamente qualsiasi viaggio invernale, con la massima efficienza e a zero emissioni locali. E quando è ora di ricaricare, chiunque possieda Opel Mokka-e può ricaricare rapidamente la vettura da una colonnina in corrente continua da 100 kW: solo 12 minuti di ricarica presso una stazione pubblica da 100 kW equivalgono a 100 chilometri di autonomia.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).