Open Arms: al via processo a Salvini, tra i testi Richard Gere e l’ex premier Conte/Adnkronos (3)

8

(Adnkronos) – La difesa rilancia con altri atti che chiede di acquisire: “L’Italia non era competente ad assegnare il porto sicuro e Open Arms ha commesso delle violazioni”, dice l’avvocata Giulia Bongiorno. Che chiede di portare in aula anche il diario di bordo della ong. “Questi e altri documenti dimostrano che c’era una linea di governo su questi temi”. Insomma per la difesa il governo era d’accordo con la linea di Salvini. E dice: “Anche il ministro dell’Interno Lamogese ha fatto aspettare fino a dieci giorni per l’assegnazione di un porto sicuro”. Nel corso del processo Salvini ha chiamato Silvio Berlusconi. E alla fine dell’udienza annuncia: “In settimana ci vedremo con i sei ministri”.