Opportunità di lavoro in Canada

1081
In foto Eugenio Sgrò

ll Canada è tra i Paesi con il più alto tasso di benessere, che si traduce anche in un solido mercato di lavoro, ricco di opportunità.
Anche durante la grande recessione, il Canada è riuscito a mantenere un’economia florida e in continua crescita, come conferma l’indagine Better Life Initiative dell’Ocse,
I settori con più richiesta di personale sono quello turistico, dei trasporti e dell’industria energetica. Sul sito del governo è possibile consultare un report con le professioni più richieste in Canada, le aree con minor tasso di disoccupazione e i settori in sviluppo. Riferimenti utili sono a partire dalla Ambasciata del Canada in Italia, dal Consolato Generale italiano a Montréal e dal Consolato Generale italiano di Toronto di cui il Console Generale Eugenio Sgro’. Tuttavia per lavorare in Canada bisogna organizzarsi per tempo, in quanto occorre richiedere un permesso di lavoro. In questa pagina trovi informazioni sui requisiti per lavorare in Canada, sulle modalità di candidatura, sui canali di ricerca e le caratteristiche di alcuni settori in cui si trovano maggiori occasioni di lavoro. Tutte le persone che entrano in Canada, devono richiedere un’autorizzazione che si chiama eTA – electronic Travel Authorization. Si ottiene online, costa 7 dollari canadesi e vale 5 anni, salvo scadenza del passaporto. L’ingresso in Canada per motivi professionali è inoltre subordinato al rilascio di un permesso di lavoro. Il permesso di lavoro viene rilasciato solo se in possesso di una proposta di lavoro o di un contratto da parte di un datore di lavoro canadese. Nella provincia del Québec i lavoratori temporanei provenienti dall’estero devono anche ottenere il CAQ – Certificat d’Acceptation du Quebec che attesta l’effetto neutro o positivo dell’ingresso del lavoratore sul mercato del lavoro. Il QAC – Certificat d’Acceptation du Québec deve essere inviato al datore di lavoro canadese. Nel caso in cui si svolgano attività di rilievo per la crescita e l’innovazione del Paese, si viene riconosciuti come skilled migrant e si ottiene dal Governo canadese anche un visto di residenza. È necessario in ogni caso ottenere il SIN – Social Insurance Number per l’assicurazione sociale. Ma Le informazioni sulla procedura e la documentazione per ottenerlo si trovano su SIN – Social Insurance Number a cura del Governo del Canada.