“Opto-vTrap”, così gli stimoli luminosi controllano i circuiti cerebrali

29

Si chiama Opto-vTrap ed è un nuovo strumento optogenetico che potrebbe contribuire al trattamento dell’epilessia, degli spasmi muscolari e delle rughe. Descritto sulla rivista Neuron, questo sistema e’ stato sviluppato dagli scienziati del Center for Cognition and Sociality – Institute for Basic Science, che hanno elaborato una tecnica per controllare i circuiti cerebrali tramite gli stimoli luminosi. La comunicazione tra neuroni e cellule gliali, spiegano gli autori, è mediata da vari neurotrasmettitori che vengono rilasciati dalle vescicole attraverso l’esocitosi, un processo con il quale la cellula riversa al suo esterno nel liquido extracellulare delle molecole accumulate all’interno della parete cellulare. Il controllo della trasmissione e della ricezione del segnale, aggiungono gli esperti, e’ essenziale per ottenere una migliore funzione delle funzioni del cervello. Le tecniche esistenti, però, non permettevano di controllare l’attivita’ delle cellule cerebrali. Il team, guidato da Justin Lee e Heo Won, ha sviluppato Opto- vTrap, un sistema di inibizione reversibile indotto dalla luce, che puo’ inibire temporaneamente le vescicole dal rilascio dalle cellule cerebrali.