“Ora Antonietta sa”

25

Roma, 8 mar. (AdnKronos) – Ora sa. Antonietta Gargiulo, la moglie di Luigi Capasso, il carabiniere che, dopo averla ferita con colpi di arma da fuoco, ha ucciso le loro due figlie di 8 e 14 anni e poi si è suicidato, è stata informata oggi della morte delle figlie. A informare la donna sono stati un team di psicologi e un familiare, con il supporto di un anestesista.

In un primo momento la donna, che si trova ricoverata al San Camillo di Roma con la mandibola bloccata a causa dell’intervento subito e che può esprimersi solo tramite mimica facciale, non ricordava nulla di quanto accaduto. La vittima ha poi preso coscienza della tragedia e ora sta elaborando quanto accaduto, seguita da un team specializzato di psicologi.

A causa delle sue condizioni fisiche la donna non potrà partecipare ai funerali delle figlie, che si terranno domani alle 11 nella chiesa di San Valentino a Cisterna di Latina.