Ordine dei giornalisti della Campania, Di Maio invia una memoria difensiva

27
Luigi Di Maio

Il vicepremier Luigi Di Maio non si è presentato oggi alla riunione del Consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti della Campania, che lo aveva convocato dopo il deferimento per i suoi commenti sugli operatori dell’informazione dopo l’assoluzione del sindaco di Roma Virginia Raggi. “Di Maio – ha spiegato il presidente del consiglio di disciplina Maurizio Romano – ha mandato qui l’avvocato Maurizio Lojacono con una delega, precisando che era a Strasburgo per impegni istituzionali e il legale ha presentato una memoria difensiva”. I consiglieri dell’organo di disciplina potranno ora prendere una decisione sulla base della memoria difensiva o riconvocare Di Maio: “Il Consiglio – spiega Romano – fisserà una prossima riunione in cui valuterà questa memoria difensiva, e stabilirà se esprimersi solo sulla memoria o convocare di nuovo Di Maio. Oggi abbiamo preso atto della memoria”.