Orientamed, al via il network dei giovani dottori

29

Riconoscimento ufficiale del progetto Orientamed da parte dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e dell’Ordine dei Medici: a Riconoscimento ufficiale del progetto Orientamed da parte dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e dell’Ordine dei Medici: a circa un anno dalla sua nascita (vedi articolo) il progetto, ideato dal giovane medico di ematologia del II Policlinico di Napoli, Claudio Cerchione, può finalmente prendere il via. Orientamed è il primo network on line che mette in comunicazione tra medici, specializzandi, ricercatori, docenti e studenti di Medicina. Condivisione di capacità e competenze, sotto il profilo professionale e culturale, know how e key information, le attività del network hanno lo scopo di “orientare” nel mondo della Medicina, allargare le competenze di ogni membro, generando progetti ed opportunità. Un ringraziamento speciale, da parte di Cerchione, va allo Sportello Giovani, in particolare a Pierino Di Silverio, consigliere dell’Ordine dei Medici di Napoli, “senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile”. Medici e studenti potranno adesso collaborare attivamente per accrescere il capitale umano della community mediante la condivisione di idee e conoscenza, ponendosi come punto di contatto ideale tra persone, Università e strutture sanitarie con esigenze simmetriche.