Original Marines, via alla fusione con Imap Export di Trader

514

Il Consiglio di Amministrazione di Imap Export, società proprietaria del marchio Original Marines che gestisce i punti vendita in franchising del brand, ha approvato la fusione per incorporazione in Imap Export Spa di Trader Srl società che gestisce i punti vendita di proprietà a marchio Original Marines. L’operazione è finalizzata alla riorganizzazione e semplificazione della struttura societaria, al perseguimento di una maggiore efficienza gestionale attraverso la razionalizzazione dei costi, all’ottimizzazione delle attività produttive e distributive. La fusione verrà completata entro l’esercizio 2017, e gli effetti della stessa decorreranno dal 1 gennaio 2018. La composizione dell’azionariato e l’assetto di controllo di Imap Export S.p.A. rimarranno invariati. Il Consiglio di Amministrazione nomina Antonio Di Vincenzo presidente della Imap Export, nel segno della continuità gestionale.
Il percorso di razionalizzazione proseguirà con la nomina, entro fine anno, di 2 nuovi manager che andranno a ricoprire i ruoli di Global Commercial Director e Category Manager. Il processo di riorganizzazione si concluderà con la presentazione del piano industriale 2018-2021, prevista per i primi mesi del 2018. ”Per poter crescere in un mercato maturo e sempre più competitivo è necessario assicurare continuità nella gestione rafforzando le competenze manageriali presenti in azienda. Da qui la decisione di semplificare la struttura societaria e riorganizzare le attività attraverso l’inserimento di due figure strategiche” – commenta Antonio di Vincenzo, presidente del Consiglio di Amministrazione di Imap Export-. Questi passaggi ci consentono di consolidare le nostre attività in Italia e di focalizzarci sul nuovo piano industriale che presenteremo nei primi mesi del 2018 con l’obiettivo di rafforzarci ed espanderci all’estero”.