Orlando: “Minacciato, ma i fascisti non mi spaventano. Scappano”

23

Roma, 8 feb. – (AdnKronos) – “Ho ricevuto minacce, anche nei confronti dei miei familiari, ma sono stato cresciuto da combattenti partigiani che mi hanno insegnato che i fascisti non vanno tenuti in considerazione, al momento buono scappano”. Lo ha detto, intervistato a ‘Circo Massimo’ su Radio Capital, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, parlando delle minacce ricevute dopo la sua visita di ieri a Macerata ai feriti nella sparatoria di sabato scorso.