Orso d’Oro alla carriera a Willem Dafoe

15

Roma, 6 feb. (AdnKronos/Cinematografo.it) – Il Festival di Berlino (15-25 febbraio) ha rivelato stamattina la lista completa della sua giuria alla conferenza stampa di presentazione della 68esima edizione. Un gruppo che include Adele Romanski, la produttrice americana del film premio Oscar ‘Moonlight’, e l’acclamato compositore giapponese Ryuichi Sakamoto.

Il presidente della Berlinale Dieter Kosslick ha anche annunciato che sarà l’attore americano Willem Dafoe a ricevere l’Orso d’Oro alla carriera. Dafoe è anche nominato all’Oscar per la sua performance in ‘The Florida Project’, la sua terza candidatura alla statuetta, dopo ‘Platoon’ e ‘L’ombra del vampiro’, questa volta da non protagonista.

A parte Romanski e Sakamoto la giuria internazionale della Berlinale 2018 vede l’attrice belga due volte Premio Cesar Cecile de France (‘Django’, ‘The Young Pope’); Chema Prado, ex direttore della della Filmoteca Espanola; e la celebre critica cinematografica americana Stephanie Zacharek, storica firma del magazine Time. A presiedere il gruppo il cineasta tedesco Tom Tykwer (‘Babylon Berlin’).