Ospedale Cardarelli, i dirigenti Fiat donano una barella di biocontenimento e un sanificatore portatile

50
In foto l'ospedale Cardarelli

L’associazione Gruppo Dirigenti Fiat ha donato all’ospedale Cardarelli di NAPOLI una barella di biocontenimento e un sanificatore portatile, strumenti “preziosi” nella lotta al covid. “È un gesto di grande generosità e un sostegno concreto al lavoro che la nostra Azienda ospedaliera porta avanti con dedizione, professionalità e impegno” ha detto il direttore generale del Cardarelli, Giuseppe Longo. E proprio oggi hanno ‘preso servizio’ le attrezzature donate alla presenza del dg Longo e di Aldo Maggiore, responsabile della sede di NAPOLI-Area Sud del Gruppo Dirigenti Fiat. “Con questa iniziativa che si aggiunge ad analoghe sul territorio nazionale – ha sottolineato Maggiore – manifestiamo in modo concreto il nostro desiderio di essere al fianco di chi combatte per noi in prima linea e di sostegno ai cittadini che, loro malgrado, sono colpiti dal virus”. La barella di bio-contenimento è una speciale barella che si basa sul principio della pressione negativa (lo stesso utilizzato per i reparti covid dedicati). La barella – come spiegato dal direttore sanitario del Cardarelli, Giuseppe Russo – “verrà impiegata per lo spostamento di pazienti covid in condizioni di sicurezza all’interno della struttura ospedaliera, per tutte le necessità legate alo svolgimento di esami clinici e trasferimenti in altri reparti”.