Ospedale del Mare, Pronto soccorso allagato: per il Dg è un atto terroristico

48

Sono stati allagati nella notte i locali e i corridoi di accesso al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare, che sarà inaugurato il prossimo 15 settembre. L’allagamento è stato causato dall’ostruzione di un lavandino in un’area che sovrasta il pronto soccorso. Secondo il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro Mario Forlenza si tratta di “un allagamento provocato con un solo intento: affermare con un metodo camorristico che quel pronto soccorso non deve aprire, che nella sanità campana le cose devono restare come sono”. Sul posto si sono recati gli agenti del Commissariato di Polizia San Giovanni, allertati dal direttore sanitario Giuseppe Russo e dall’ufficio tecnico. La Direzione generale sottolinea comunque che “questo episodio non scalfisce in alcun modo, anzi rafforza, la determinazione di aprire la struttura il 15 settembre”.