Ospedale Rummo, Sos anestesisti: il caso approda in Consiglio regionale

34
in foto Erasmo Mortaruolo consigliere regionale e vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania

La carenza di anestesisti rianimatori all’Ospedale Rummo di Benevento sbarca in consiglio regionale. A sollevare la questione il consigliere di maggiornaza Erasmo Mortaruolo del Pd, intervenendo alla seduta del Question Time di stamattina. “Si tratta – dice – di una carenza cronica ma negli utlimi tempi ha assunto una critica drammaticità. Risultano operative solo 11 unità per effettuare turni di guardia con carico di lavoro di 7/8 notti al mese (altre 4 unità sono dispensate e garantiscono solo guardie diurne e festive). In vista dell’estate, in particolare per i mesi di luglio agosto e settembre, si profilano difficoltà nel garantire le guardie”. Il consigliere ha quindi chiesto quali azioni la Regione intende mettere in campo per evitare gravissime ripercussioni sui livelli assistenziali. “E’ stata chiesta una relazione istruttoria all’azienda ospedaliera – spiega il vice presidente della giunta, Fulvio Bonavitacola – la quale ha evidenziato che la problematica della carenza degli anestesisti riguarda in generale tutte le aziende sanitarie della Campania. Tale situazione è stata resa ancor più evidente dal recente sblocco del turn over che ha determinato una redistribuzione dei professionisti nelle sedi a loro più gradite”.